Social Media Agency nel 2018 e le nuove sfide da affrontare

Dobbiamo avere paura?

Le sfide che le Social Media Agency attendono per questo 2018 sono tant e non di certo semplici. Abbiamo visto tantissime novità in poco tempo e in più, le ultime preoccupanti scosse, sono state date dai test che piattaforme come Facebook ormai effettuano con regolarità. Dal test della visibilità delle pagine nella sezione “esplora” (link) alla diminuzione organica (ancora una volta) della portata dei post, passando per il cambio dei dati insights. Di esempi ne avremmo a tonnellate ma, come ha deciso DAB Digital di affrontare tutto questo? Sicuramente una pianificazione più coscienziosa dal mondo del Social Media Management è doverosa ma ancor più, l’adattamento verso mode e tendenze che portano con loro un tasso di esauribilità incredibile e molto veloce.

dab logo 1 - Social Media Agency nel 2018 e le nuove sfide da affrontare

Oggigiorno, pertanto, la pianificazione risulta un compito fondamentale. Non per portare avanti il lavoro o le mansioni (quasi fossimo dei robot), ma principalmente come grande laboratorio di studio. Oltre alle pubblicazioni ordinarie, oggi tanta attenzione viene dedicata al real-time Marketing e allo sfruttamente di tendenze e talking about. Prendiamo ad esempio certi meme che portano con loro l’esauribilità quotidiana. Passiamo dalle chiacchiere sull’ultimo post di Meizu, alle promo di Motta, dall’ospitata di Marylin Manson a Music al nuovo “eroe” di Un giorno in pretura.

Social Media Agency – Come comportarsi?

Costruiamo pertanto una base, un flusso di notizie, dove poi lavoriamo abilmente ai dettagli, con cura certosina su quella che può essere la tendenza o la novità del momento. Le richieste poi nel tempo variano e una delle cose belle di questo lavoro è che le sfide arrivano puntuali, quasi quotidianamente.

Del resto, in quanti hanno sentito esprimere dai clienti, la preferenza per la peggior proposta? O la volontà di cambiare soundtrack ad un video con un montaggio musicale studiato ad-hoc solo perché, “mmmh, questa traccia non mi piace”?. Si, lo sappiamo, state sentendo quel brivido sulla schiena e ci dispiace.

Non ci resta che augurare a tutte voi, care Social Media Agency, buon anno e tante fatture saldate in tempo!

STAY DAB!